I RISULTATI DELLE SQUADRE BIANCOBLU’ NEL WEEKEND 06-07/10/2018

WhatsApp Image 2018-10-07 at 17.06.20

TOP12

Grandissima vittoria casalinga del Mogliano Rugby 1969 contro il Rugby Viadana 1970 per 26 a 3

CADETTA

Nella partita amichevole contro il Conegliano, Mogliano vince mettendo a segno 7 mete contro le due degli avversari. Buona partita, dove il gioco è stato apprezzabile nonostante i giocatori siano parsi abbastanza contratti, sicuramente a causa dei carichi di lavoro svolti in queste settimane, visto che ormai mancano solo 7 giorni all’esordio in Campionato. L’appuntamento è per domenica prossima 14 ottobre, al Quaggia. Calcio d’inizio alle 15.30 contro il Cus Padova.

UNDER 18

Rugby Valsugana vs Rugby Mogliano 1969 (7 – 17)

E’ iniziato il Campionato Elite U18 con i leoni del Mogliano Rugby 1969 che hanno esordito vittoriosamente in casa del Rugby Valsugana.

Le squadre trovano un campo molto pesante dopo le piogge abbondanti del sabato e della notte. Mogliano soffre nel primo tempo l’intraprendenza del Valsugana ma nonostante questo riesce a potarsi in vantaggio per primo al 17′ con una meta di  Malossi che Muzzi trasforma. Passano tre minuti e al 20′ i padroni di casa non ci stanno, marcano una meta trasformata e si riportano in parità, risultato con il quale termina anche la prima frazione di gioco. Nel secono tempo Mogliano riparte meglio, più efficace nell’imporre il proprio gioco, anche se commette numerosi errori, forse il campo divenuto ancora più pesante non aiuta. Mogliano perde per inforutnio Tommaso Zane, ma al 20′ della ripresa arriva comunque la seconda meta da parte dei biancoblù con Michele Di Bert trasformata da Alessandro Garbisi. Lo stesso Garbisi non sbaglia successivamente un calcio di punizione che fissa il risultato finale sul 17  a 7. Partita complessivamente corretta senza alcun giallo da entrambe le parti. Prossimo appuntamento domenica 14 ottobre a casa del Verona.

UNDER 16

Riposo

UNDER 14

Prima uscita stagionale in Ghirada per entrambe le nostre due squadre under 14, divise per anno, contro i pari età della Benetton Rugby. I numeri appena sufficienti per allestire le due formazioni hanno costretto a qualche esperimento forzato nei ruoli e anche chi era meno allenato ha dovuto reggere tutta la partita. Con grande cuore la squadra dei 2005 ha tenuto testa agli avversari, mettendo in mostra un livello tecnico a volte superiore, purtroppo non supportato da quella fisicità che permette di finalizzare il grande lavoro svolto. La fine del primo tempo vede i nostri ragazzi avanti 7 a 0, frutto di una meta trasformata. Col passare dei minuti cala sia il fiato che la lucidità necessaria per togliersi di dosso la pressione sempre più insistente da parte della Benetton. Verso la fine del secondo tempo gli avversari accorciano le distanze con una meta non trasformata e, a due minuti dal termine, con una analoga e insistita azione, segnano la meta del sorpasso. La sconfitta brucia per come è maturata, ma resta la bella prova di carattere dei nostri che può essere un’ottima base di partenza per prestazioni di rilievo future.

I giovani dell’under 14 (annata 2006), nonostante per molti di loro sia stata la prima partita in questa categoria, hanno dimostrato una grande coesione e comprensione del lavoro svolto finora, tenendo le redini della partita dall’inizio alla fine senza mai mettere in discussione il risultato positivo. Al consolidato gruppo che arriva dall’under 12, si sono inseriti ottimamente i nuovi innesti. Sicuramente un ottimo punto di partenza per questa stagione sportiva che dev’essere di stimolo per continuare ad allenarsi con impegno e costanza, per migliorarsi ogni giorno e perfezionare ogni dettaglio, soprattutto nelle fasi di ripresa del gioco con la  mischia e la touche. Chiudiamo con la buona notizia riguardante il nostro Cristiano, che aveva lasciato il campo in barella con il timore di un infortunio importante, mentre per fortuna è stata riscontrata solo una gran brutta botta. Complimenti a tutti e buona guarigione a Cristiano, ti aspettiamo in campo!

Benetton 2005 – Mogliano 2005: 10 – 7 (0 – 7)

Mete: 2 – 1 Trasformazioni: 0 – 1

Marcatori: Favaretto

Trasformazioni: Favaretto

Benetton 2006 – Mogliano 2006: 14 – 39 (7 – 24)

Mete: 2- 7 ; Trasformazioni: 2 -2

Marcatori: Casarin; Tessari; Tessari; Cerrone; Tessari; Casarin; Mirea;

Trasformazioni: Drago